sabato 17 novembre 2012

Le cause della formazione delle nubi lenticolari

Nubi Lenticolari sopra Washington
Credit & Copyright: Tim Thompson
Le avete senza dubbio già osservate in inverno, forse avete scattato una foto o due e usato termini come "disco volante" o "pila di frittelle" per descriverle. Che cosa sono esattamente quelle nuvole "misteriose"  e perché si formano?
Conosciute come "Altocumulus permanente lenticolare" (ACSL), sono associate con le onde atmosferiche gravitazionali, che si formano quando incontrano una barriera topografica, posta perpendicolarmente alla direzione da cui proviene il vento, per cui vengono spinte rapidamente verso l'alto. Questa deviazione crea un'onda gravitazionale che risulta sottovento rispetto alla barriera che incontra, non dissimile ad un'onda che si potrebbe generare lanciando un sasso in uno stagno. Quando si raggiunge, a una certa altitudine della montagna l'umidità giusta, le nubi ACSL si generano all'interno di queste onde dove l'aria è in aumento. Le nubi ACSL sono in continuo sviluppo e la dissipazione in prossimità della cresta dell'onda avviene sottovento rispetto alla cresta stessa. Questo è il motivo per cui sembrano rimanere ferme (da qui il nome), anche se i venti attraversano  molto rapidamente la nuvola intera. Questi fenomeni vengono osservati più spesso in inverno o primavera, quando i venti in quota sono in genere i più forti. Una discussione più approfondita sulle onde di montagna è disponibile quì. Quando gli aerei incontrano un'onda di montagna, spesso subiscono delle forti turbolenze. L'indizio più significativo del fatto che esiste un'onda di montagna è la presenza di nubi ACSL. Ma quando l'aria è troppo secca per determinare lo sviluppo della nuvola, i piloti potrebbero non essere a conoscenza del fatto che esiste un'onda montagna che potenzialmente potrebbe generare una turbolenza importante. Così, mentre queste nubi sono di grande impatto visivo e attraggono i fotografi, le ACSL non sono le benvenute per i piloti e per tutta la comunità dell' aeronautica. Inoltre, si possono incontrare dei venti forti e delle raffiche a ridosso della barriera montuosa. Riferimento: NOAA - National Weather Service Albuquerque.     




Nessun commento:

Posta un commento